segreteria@bceassociati.it
+39-011.56.12.555/011.09.22.922

CODICE TRIBUTO per credito d’imposta sui canoni di locazione di tutti gli immobili ad uso non abitativo

Con la risoluzione n. 32/E del 2020, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda, previsto dal decreto Rilancio.
Si ricorda che:

  • il beneficio spetta ai soggetti con ricavi / compensi 2019 non superiori a € 5 milioni;
  • il credito d’imposta a favore degli esercenti attività d’impresa / lavoro autonomo è pari al 60% dell’ammontare del canone mensile di locazione / leasing / concessione di immobili ad uso non abitativo utilizzati per lo svolgimento dell’attività (industriale /
    commerciale / artigianale / agricola / di interesse turistico / professionale; (30% per contratti a prestazioni complesse e/ affitto d’azienda comprendente un immobile non abitativo);
  • è commisurato all’importo pagato nel 2020 con riferimento ai mesi di marzo / aprile / maggio, a condizione che il locatario, se esercente attività economica, abbia subito una riduzione del fatturato / corrispettivi pari ad almeno il 50% rispetto allo stesso mese del 2019;
  • l’agevolazione non è cumulabile con il c.d. “Bonus negozi e botteghe”.

Il codice tributo è il seguente: 6920 denominato “Credito d’imposta canoni di locazione, leasing, concessione o affitto d’azienda – articolo 28 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34”.
In sede di compilazione del modello F24, il suddetto codice tributo è esposto nella sezione “Erario”, nella colonna “importi a credito compensati”.
Il campo “anno di riferimento” è valorizzato con l’anno per il quale è riconosciuto il credito d’imposta, nel formato “AAAA”.
Il suddetto credito può essere utilizzato da subito, tramite modello F24 da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici, se si è già provveduto al pagamento del canone del mese di riferimento.
Lo Studio e i suoi Professionisti rimangono a disposizione per eventuali precisazioni o approfondimenti in merito, oltre che per fornire supporto alla predispozione della pratica.

Leave a Reply